Seven Deadly Sins - Pride

Questo è il primo acquerello
della mia nuova serie
"Seven Deadly Sins"
- Superbia -


Immagino i 7 Peccati Capitali come 
altrettanti archetipi.
Le caratteristiche dell'essere umano
portate all'eccesso,
tanto da diventare distruttive,
in qualche modo deformi...


Superbia ha un aspetto femminile.
Una donna perfetta,
all'apice del successo, una regina.
Le forme modellate dalla chirurgia estetica,
fasciate in un elegante abito di pavone,
emblema di vanità.
Gioielli d'oro e diamanti scintillano,
in questa luce artificiale, di riflettori o flash...
Infine lo specchio "memento mori"
che riflette la vaquità del suo
mondo svavillante...


Ho scoperto che, realizzare questa immagine,
mi ha portato a momenti di introspezione.
Dipingendo "Superbia" ho usato linee dolci,
curate, colori armonici e sgargianti, luminosi.
Ho sentito di esprimere bellezza,
ma con un qualcosa di perverso.
Attrazione e repulsione verso questo
vizio, che forse potrebbe essere
l'unico che sento più affine,
se pur in modo diverso 
da ciò che ho voluto rappresentare...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...